Saggi critici sullo scautismo

9,55

Riccardo Massa, filosofo dell’educazione scomparso nel gennaio del 2000, ha introdotto nel campo della ricerca educativa un nuovo modo di guardare alle pratiche dell’educazione ed è conosciuto per il suo lavoro di rielaborazione teorica che ha rinnovato il profilo epistemologico della pedagogia. Il libro propone i suoi scritti più significativi sullo scautismo, scelti e commentati da Piero Bertolini, sia per far conoscere ciò che pensava di questo metodo educativo, sia per approfondire le ragioni che ne determinano la validità e l’interesse, senza dare nulla per scontato, riscoprendone criticamente l’indubbio valore. Autore: Riccardo Massa
Pagine: 200
Formato: 14 x 21,4
Collana: Tracce
Argomenti: pedagogia scout
Destinatari: Capi scout, adulti ed educatori
Edizione: novembre 2001
ISBN: 978-88-8054-519-4

Esaurito

COD: 00000375 Categoria: Product ID: 6553

Descrizione

Riccardo Massa, filosofo dell’educazione scomparso nel gennaio del 2000, ha introdotto nel campo della ricerca educativa un nuovo modo di guardare alle pratiche dell’educazione ed è conosciuto per il suo lavoro di rielaborazione teorica che ha rinnovato il profilo epistemologico della pedagogia. Il libro propone i suoi scritti più significativi sullo scautismo, scelti e commentati da Piero Bertolini, sia per far conoscere ciò che pensava di questo metodo educativo, sia per approfondire le ragioni che ne determinano la validità e l’interesse, senza dare nulla per scontato, riscoprendone criticamente l’indubbio valore. Autore: Riccardo Massa
Pagine: 200
Formato: 14 x 21,4
Collana: Tracce
Argomenti: pedagogia scout
Destinatari: Capi scout, adulti ed educatori
Edizione: novembre 2001
ISBN: 978-88-8054-519-4

Iscriviti alla nostra Newsletter

per te subito il

10% di sconto

sul tuo prossimo acquisto