Raccontare il gioco scout vol.1

11,00

Quando un’associazione ha una storia lunga come l’Asci, l’Agi e l’Agesci, cresce la consapevolezza dell’importanza di promuovere e valorizzare la memoria: la storia dello scautismo cattolico italiano è parte di una storia più grande in cui ha occupato un ruolo non marginale e nel corso della quale si è caratterizzata per esperienze, proposte e testimonianze significative per ciascuno dei soggetti indicati. Custodire la memoria rappresenta quindi per l’Agesci un’ulteriore forma di servizio verso tutte queste realtà. Autore: Centro Documentazione Agesci
A cura di: Vincenzo Schirripa
Pagine: 128
Formato: 15 x 21
Collana: Quaderni del Centro Documentazione
Argomenti: storia e radici dello scautismo, personaggi dello scautismo, quaderni del Centro Documentazione
Destinatari: Capi scout, adulti ed educatori, AE e sacerdoti
Edizione: ( 1) aprile 2010
ISBN: 978-88-8054-871-3

4 disponibili

COD: 00000402 Categorie: , , , , Product ID: 6551

Descrizione

Quando un’associazione ha una storia lunga come l’Asci, l’Agi e l’Agesci, cresce la consapevolezza dell’importanza di promuovere e valorizzare la memoria: la storia dello scautismo cattolico italiano è parte di una storia più grande in cui ha occupato un ruolo non marginale e nel corso della quale si è caratterizzata per esperienze, proposte e testimonianze significative per ciascuno dei soggetti indicati. Custodire la memoria rappresenta quindi per l’Agesci un’ulteriore forma di servizio verso tutte queste realtà. Autore: Centro Documentazione Agesci
A cura di: Vincenzo Schirripa
Pagine: 128
Formato: 15 x 21
Collana: Quaderni del Centro Documentazione
Argomenti: storia e radici dello scautismo, personaggi dello scautismo, quaderni del Centro Documentazione
Destinatari: Capi scout, adulti ed educatori, AE e sacerdoti
Edizione: ( 1) aprile 2010
ISBN: 978-88-8054-871-3

Iscriviti alla nostra Newsletter

per te subito il

10% di sconto

sul tuo prossimo acquisto